(Torino) Mambo è in gabbia e non è vita per lui!

Tutti i nostri "Happy Ending"

(Torino) Mambo è in gabbia e non è vita per lui!

Messaggioda miriam » mar mag 09, 2017 8:44 pm

Immagine

MAMBO, E’ IN GABBIA DA UN ANNO E NON E’ VITA! E’ FIV+ E NESSUNO LO VUOLE! AIUTATECI A FARLO USCIRE: SERVE STALLO O ADOZIONE!

Mambo è un gattone nero, a pelo lungo, stra-bellissimo, di circa 4 anni. Un anno fa, un signore lo ha consegnato ad un canile in provincia di Torino, tutto mal concio (chissà quale sarà stato il suo passato e da quanto tempo vagava per la strada). Una volta rimesso in sesto, curato e sterilizzato, la sua vita si è fermata lì, ad un anno fa, in quella gabbia! Sapete perché? Perché Mambo è risultato FeLv negativo, ma Fiv positivo e purtroppo, come ogni volta, ci ritroviamo a sentire i soliti discorsi assurdi sull’argomento (anche a causa di tanti veterinari poco informati, che fanno terrorismo psicologico sconsigliando di far convivere gatti FIV e gatti sani. Invece, se in casa avete già un gatto sano, non territoriale, non si corre nessun rischio nell’adottare un secondo gatto Fiv positivo), con la conseguenza che questi gatti subiscono un'ingiusta ghettizzazione.
Mambo è buonissimo, dolce e coccolone e questo video ve lo può dimostrare: https://youtu.be/vUVir0kGY5M
Speriamo che tramite questo appello qualcuno possa innamorarsene. Questo povero gatto ha bisogno di una casa e di essere amato, come tutti gli altri gatti, senza distinzione. Se non potete adottarlo, andrà bene anche solo uno stallo per potergli dare una vita più degna nell’attesa di trovargli una casa per sempre. Possiamo contare su di voi?
Mambo è adottabile/stallabile in Torino o provincia, solo dopo colloquio pre-affido (una visita a casa vostra per conoscerci), firma del modulo di adozione e a rimanere in contatto nel tempo.
Per info contattare Associazione Le Sfigatte inviando una mail di presentazione all’indirizzo adozioni@lesfigatte.org oppure inviando un SMS/Whatsapp a Sara 3466147115 (sarete ricontattati)

*La FIV: per chi non lo sapesse, si tratta dell'equivalente umano dell'HIV. Spieghiamo che un micio FIV+ che vive in un appartamento può avere le stesse aspettative di vita di un gatto sano, ha solo il sistema immunitario un pochino più delicato, quindi se esposto a qualche virus è più predisposto a prenderselo (ad esempio un raffreddore), ma la terapia è la stessa di un micio sano. In un appartamento poi i rischi si riducono al minimo in quanto non starebbe ne' al freddo ne' a contatto con gatti di strada da cui potrebbe prendersi qualche infezione. La FIV inoltre non si trasmette all'uomo e le probabilità che si possa trasmettere ad eventuali altri gatti presenti in casa è minima, visto che il contagio avviene tramite rapporti sessuali e attraverso il sangue (trasfusioni o lotte cruente, non con graffietti e nemmeno con la saliva!).
Avere paura della FIV è ridicolo. Noi siamo disponibilissime a dare tutte le informazioni che desiderate che ovviamente non sono solo idee nostre, ma ci appoggiamo ad una base scientifica.
Per chi volesse approfondire sulla Fiv: http://bit.ly/2pfttvy
miriam
 
Messaggi: 951
Iscritto il: mer gen 27, 2010 11:22 pm

Share On:

Share on Facebook Facebook Share on Twitter Twitter Share on Digg Digg

Torna a Gatti adottati

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron