(Torino)Birra,4 anni tutta nera.Bellissima!

Tutti i nostri "Happy Ending"

(Torino)Birra,4 anni tutta nera.Bellissima!

Messaggioda miriam » mer apr 13, 2016 8:53 am

Immagine
Ci sono situazioni in cui la cosa migliore per il gatto è essere abbandonato dai suoi proprietari, per avere una possibilità di vita migliore. Birra ne è un esempio. Ovviamente nelle modalità che leggerete perchè se è vero che ci hanno raccontato delle balle, hanno comunque avuto l'accortezza di non mollarla per strada o in gattile per questo diciamo che alla fine è andata meglio così.
Riceviamo la telefonata di una signora che ci dice di aver trovato una gatta abbandonata per le scale del suo palazzo, di averla portata in casa ma di essersi resa conto dopo un po' di tempo di non poterla tenere perché la micia fa la pipì in giro. La signora ci dice che la gatta è già sterilizzata ma alla domanda su come lo possa sapere inizia ad arrampicarsi sui vetri e noi iniziamo ad insospettirci. Ma come spesso succede in questi casi, quando dubitiamo della veridicità delle storie che ci vengono raccontate per disfarsi dell'animale, per evitare che faccia una brutta fine decidiamo di stare al gioco e invitiamo la signora ad eseguire il test FIV e FeLV per poter trovare uno stallo alla gatta. Ora non stiamo a raccontare i dettagli su come lo abbiamo scoperto ma sta di fatto che la gatta non era una trovatella ma bensì la loro gatta di proprietà di nome Birra, di 4 anni! A detta della proprietaria il motivo per cui ci è stata raccontata questa versione è perché erano già state contattate diverse associazioni che avevano risposto negativamente alla richiesta di poter fare adottare una gatta di proprietà... evitiamo inutili commenti. La povera Birra aveva semplicemente un po' di infiammazione gastrointestinale che la portava ogni tanto a fare la pipì fuori dalla lettiera (come succede in tantissimi casi di gatti che fanno pipì e cacca in giro e che vengono erroneamente bollati come problemi comportamentali da veterinari superficiali). Una volta presa in carico da noi è stata curata con antibiotico e il problema non si è più presentato. Premesso che in questi casi consigliamo sempre una visita in clinica dove andiamo noi visto che sembra che siano gli unici che identificano il problema e non si limitano a dare dell'esaurito al gatto, quando oramai decidono di darlo via non c'è spiegazione che tenga. Adesso Birra è al sicuro e visto che sta meglio ha bisogno di una nuova casa! Attualmente si trova a casa di Chiara che ce la descrive così: "È una gatta molto affettuosa, ubbidiente, curiosa e simpatica, gran chiacchierona; è molto pacifica per cui ama la tranquillità, per questo motivo è consigliabile che vada a stare in un ambiente poco caotico, l'ideale sarebbe una persona bisognosa di compagnia e senza bambini piccoli".
A questo punto è il vostro turno! Chi si riconosce nell'anima gemella di Birra si faccia avanti! E' bella, giovane, già sterilizzata, non fa più pipì in giro e ci piacerebbe trovarle una famiglia attenta che la ami come merita! E' PREFERIBILE e daremo PRECEDENZA una sistemazione dove non ci siano altri gatti. E’adottabile a Torino e provincia, previo controllo pre-affido (una visita a casa vostra per conoscerci), firma del modulo di adozione e disponibilità a rimanere in contatto nel tempo.
Per informazioni o adozioni contattare Associazione Le Sfigatte scrivendo a adozioni@lesfigatte.org (gradita mail di presentazione) oppure inviando un sms o Whatsapp a Laura 338 5378900 (sarete ricontattati)
miriam
 
Messaggi: 898
Iscritto il: mer gen 27, 2010 11:22 pm

Share On:

Share on Facebook Facebook Share on Twitter Twitter Share on Digg Digg

Torna a Gatti adottati

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron